Mickey tra medioevo e magia: il nuovo albo Glénat è un fumetto fantastico

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Di draghi, medioevo e magia. Non stiamo parlando della Saga di Dragon Lords, tanto più che il protagonista di questa serie è Topolino, o meglio: Mickey. Si intitola Mickey et les mille Pat ed è il nuovo albo Glénat in arrivo a ottobre nelle librerie francesi.

Arriva in Francia una nuova avventura di Mickey edita Glénat

Era stata da poco annunciata l’uscita de Le Vacanze di Paperino, il nuovo albo della collezione Créations Originales curata da Glénat. Ma questo ottobre il pubblico francese riceverà una doppia dose di fumetto d’autore con il volume inedito Mickey et les mille Pat. La collana, inaugurata dalla nota casa editrice francese nel 2016, negli ultimi anni aveva subito un brusco rallentamento nelle pubblicazioni. Con un solo volume rilasciato a settembre dello scorso anno, questa doppietta risolleverà l’animo dei collezionisti d’oltralpe.

mickey et les mille pat glénat
Pat Hibulaire, che dà il titolo di questa nuova avventura, è il nome francese di Pietro Gambadilegno

Scritto dallo sceneggiatore belga Jean-Luc Cornette e disegnato dal fumettista libanese Thierry Martin, questo che sembra già un piccolo gioiello grafico-narrativo sarà in grado di affascinare grandi e piccini. Una bande desinée che intreccia ingenuità e senso di autoironia con l’inconfondibile tratto della scuola francese. Questa la trama:

Medioevo. Da qualche parte, nel fitto di un labirintico bosco senza età, c’è la casa di Topolino. Qui la sua vita scorre tranquilla: di tanto in tanto Minni lo invita a un picnic e Pippo (Pippo il sanguinario, come ama definirsi) desidera ingaggiarlo come suo scudiero. Ma le cose si mettono male quando Gambadilegno scopre il tesoro custodito da un drago e, pur di entrarne in possesso, ruba una pozione moltiplicatrice a un mago…

Mickey et les mille Pat è il 15° volume della collana Créations Originales e sarà a disposizione del pubblico francese a partire dal 27 ottobre. La storia si compone di quattro avventure collegate in uno straordinario racconto per un totale di 80 pagine, una foliazione maggiore rispetto alla gran parte degli albi che lo hanno preceduto. Il cartonato ha dimensioni 24×32 cm e un costo di Euro 19,00.

Potrebbe interessarti anche: Arrivano in Italia le graphic novel Disney edite da Glénat

mickey et les mille pat glénat

Mickey et les mille Pat: la magia secondo il fumetto franco-belga

Del fumetto d’autore francese abbiamo già avuto un assaggio negli scorsi mesi. Grazie alla nuova collana lanciata da Panini a inizio di quest’anno, la magia delle graphic novel di stampo franco-belga è sbarcata in Italia sotto il nome di Disney Collection. Una preziosa e graditissima traduzione che fino ad ora ha dato alle stampe storie apprezzate del calibro di Mickey e l’oceano perduto, Mickey attraverso i secoli e il prossimo all’uscita Horrifikland.

Rispetto alle suddette pubblicazioni, l’inedito di Cornette e Martin ha un tratto molto diverso ma tavole a pagina intera altrettanto dettagliate e in grado di rendere perfettamente l’atmosfera del medioevo fantasy. Una ricca interpretazione dell’universo disneyano che rivela la sensibilità, l’umorismo e la poesia dei prodotti francesi ed europei. Il risultato è un fumetto a tutti gli effetti “fantastico” che speriamo di poter leggere al più presto anche in Italia!

Potrebbe interessarti anche: Silvio Camboni: “Il fumetto franco-belga è la Serie A. E quel tombino…”

mickey et les mille pat glénat
Altre tavole in anteprima di Mickey et les mille Pat sono disponibili sul sito Glénat

Alessandra de Marchi

fonte: Glénat.com
immagini © Disney, Glénat 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Ultimi articoli

Articoli correlati

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Le opinioni espresse dai singoli autori negli articoli sono a titolo personale e non rappresentano in alcun modo il pensiero dello staff di Ventenni Paperoni.

Tutto il materiale eventualmente coperto da copyright utilizzato è usato per fini educativi ai sensi dell’art. 70 della legge 633/41 sul diritto d’autore. Qualora i titolari volessero rimuoverli possono comunicarlo via e-mail e provvederemo subito alla conseguente rimozione o modifica.

E-mail: redazione@ventennipaperoni.com