Nuovo trailer per Monsters at Work, la serie animata di Monsters & Co.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Monsters & Co. approda sul piccolo schermo e presenta la serie sequel Monsters at Work. Gli episodi saranno disponibili per lo streaming su Disney+ a partire dal 2 luglio 2021. Ecco il teaser trailer!

Novità… mostruose in casa Disney! Questa estate arriva la serie animata Monsters at Work, sequel dell’amatissimo lungometraggio Pixar Monsters & Co. (2001). La notizia di una nuova serie con protagonisti Mike e Sulley era stata accennata in occasione dell’Investor Day del 2017 dal CEO della The Walt Disney Company Robert A. “Bob” Iger e si era consolidata con le recenti anticipazioni sui social. La conferma della data di uscita, insieme alle prime immagini della serie, ci arriva con il teaser trailer ufficiale rilasciato in questi giorni da Disney+.

Potrebbe interessarti anche: Monsters at work, la voce di Mike aggiorna sulle novità della serie Disney+

La produzione di Monsters at Work non sarà curata dalla casa madre Pixar ma dalla Disney Television Animation, mentre l’animazione verrà affidata alla ICON Creative Studio. La prima stagione sarà disponibile per lo streaming su Disney+ a partire dal 2 luglio 2021 con una frequenza di un episodio a settimana. Le puntante non saranno autoconclusive, ma legate tra loro da un arco narrativo.

Di cosa parlerà Monsters at Work?

La serie Monsters at Work è ambientata sei mesi dopo gli avvenimenti del primo film, Monsters & Co. L’enorme mostro peloso dal cuore d’oro James P. “Sulley” Sullivan (John Goodman) è ora a capo della Monsters Inc. e la città di Monstropolis si sta preparando ad essere alimentata dall’energia prodotta non più dalle grida di terrore dei bambini, ma dal suono delle loro risate.

Tuttavia non saranno né Sulley né lo spiritoso Mike Wazowski (nella versione originale ancora doppiato da Billy Crystal) i protagonisti della serie, bensì una giovane new entry: Tylor Tuskmon (Ben Feldman).

Potrebbe interessarti anche: Le uscite di maggio su Disney+ – Crudelia e Star Wars: The Bad Batch

monsters at work
Nello sguardo di Tylor possiamo scorgere l’entusiasmo di un neolaureato promettente ma poco consapevole

Tylor Tuskmon è un mostro viola di grande talento e si è appena laureato a pieni voti alla Monsters University come Spaventatore Professionista. Ha una grande ambizione: lavorare al fianco dei suoi idoli Mike e Sulley. Peccato però che, con la rivoluzione apportata proprio dai due alla fine del primo film, il suo titolo di studio non serva più a nulla. Temporaneamente relegato nel ruolo di meccanico alla Monsters Inc., Taylor dovrà imparare a far ridere i bambini e diventare un Jokester.

Ad accompagnare il giovane Tylor in questa nuova avventura ci saranno lo sbadato capo Fritz (Henry Winkler) e i compagni operai Val Little (Mindy Kaling), Cutter (Alanna Ubach) e Duncan (Lucas Neff), oltre a una fitta schiera di nuovi personaggi. In attesa di rivivere la magia dei mostri più divertenti della banda Pixar, vi lasciamo al frizzante teaser trailer di Monsters at Work.

Alessandra de Marchi

Fonte: Disney Plus
Immagini © Disney – Pixar

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Ultimi articoli

Articoli correlati

luca pixar

Ma quindi com’è Luca?

Il 18 giugno è sbarcato su Disney+ il 24° lungometraggio Pixar, Luca. Una storia che parla di amicizia, di infanzia, di crescita, con allo sfondo la splendida riviera ligure

Leggi tutto »

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Le opinioni espresse dai singoli autori negli articoli sono a titolo personale e non rappresentano in alcun modo il pensiero dello staff di ventennipaperoni.com.

L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.

Tutto il materiale eventualmente coperto da copyright utilizzato è usato per fini educativi ai sensi dell’art. 70 della legge 633/41 sul diritto d’autore. Qualora i titolari volessero rimuoverli possono comunicarlo via e-mail e provvederemo subito alla conseguente rimozione o modifica.

E-mail: redazione@ventennipaperoni.com