PKNA e MMMM alla conquista del Giappone

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
PKNA1 cover Giappone


Il 1° aprile è stata annunciata la pubblicazione in Giappone di due saghe ormai storiche del fumetto Disney Italiano, momentaneamente solo in formato digitale. Si tratta di PK – Paperinik New Adventures e Mickey Mouse Mystery Magazine. A portare alta la bandiera italiana nel Paese del Sol Levante è la d/visual guidata da Federico Colpi e Kazuhiko Murata. Grazie a un accordo con Disney, la casa editrice nipponica si occuperà della distribuzione di due prodotti fumettistici che ottimamente rappresentano la grande varietà e maturità artistica della produzione Disney Italiana. Al momento, di entrambe le serie sono stati annunciati solo i primi sei volumi. PKNA sarà pubblicato con il titolo Disney Mighty Power Duck; mentre MMMM sarà pubblicato come Case book Disney Detective Mickey.

Potrebbe interessarti anche: Mystery Magazine: l’incontro tra Topolino e la realtà

MMMM1 cover Giappone

d/visual, un ponte tra oriente e occidente

Per gli appassionati di anime e manga, d/visual è un nome che porta con sé un carico di dolci ricordi. Si tratta della casa editrice che negli anni 2000, con l’etichetta d/books, ha pubblicato quelle che ancora oggi sono le edizioni più ambite dai collezionisti di alcuni manga, tra cui non possiamo non citare opere come Ken il guerriero, Slam Dunk e Devilman. Fino al 2011 la d/visual si è occupata della distribuzione di manga e anime per il mercato asiatico ed europeo. Successivamente la compagnia si è concentrata sulla produzione cinematografica e sull’animazione, sparendo dalle librerie d’Europa. Un radicale cambio di rotta che ha portato l’editore, famoso per aver esportato il manga in occidente, a importare il fumetto Italiano Disney in Giappone. Il merito va senza dubbio a Federico Colpi che ha dichiarato al Papersera:

“Speravamo di annunciarlo nel giorno del 25le di PKNA, ma per vari motivi siamo slittati a questo 1 aprile: non certo la data più adatta per annunciare nuove uscite, ma posso assicurarvi che non è uno scherzo! Dopo aver lavorato per anni con il mio idolo Go Nagai e aver aperto il primo ristorante tematico di Totoro al mondo, ritrovarmi a essere l’editore di PK e MM in Giappone è una sensazione surreale. Se lo raccontassi al bambino che raccoglieva assiduamente gli scudi di Robin Hood nel 1975 (mi ricordo ancora l’odore e la sensazione vellutata del raccoglitore rosso) sicuramente mi prenderebbe per pazzo. Consapevole che cercare di lanciare la scuola italiana Disney in Giappone è un’impresa di grande responsabilità, spero con tutto il cuore che diventi anche un’esperienza durevole”.

Anche noi serbiamo la stessa speranza, affinché il fumetto Italiano possa far breccia nel cuore dei Giapponesi, così come il manga ha saputo conquistare i lettori italiani.

Potrebbe interessarti anche: TEST: Che personaggio di PK sei?

Maria Concetta Spampinato

Fonti: Papersera

Copyright©: Disney- Panini – d/visual – e aventi diritto

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Ultimi articoli

Articoli correlati

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Le opinioni espresse dai singoli autori negli articoli sono a titolo personale e non rappresentano in alcun modo il pensiero dello staff di ventennipaperoni.com.

L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.

Tutto il materiale eventualmente coperto da copyright utilizzato è usato per fini educativi ai sensi dell’art. 70 della legge 633/41 sul diritto d’autore. Qualora i titolari volessero rimuoverli possono comunicarlo via e-mail e provvederemo subito alla conseguente rimozione o modifica.

E-mail: redazione@ventennipaperoni.com