L’omaggio di Giunti al Sommo Poeta: PaperDante

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Chi di noi, sui banchi scolastici o per interesse, non ha mai letto almeno una volta nella vita un’opera di Dante Alighieri, il Sommo Poeta? A lui la lingua e la letteratura italiana devono certamente molto. Per celebrarlo, dal 2020 è stata istituita una giornata, il Dantedì: ogni 25 marzo, si propongono quindi diverse iniziative a tema. Quest’anno, in occasione del settecentesimo anniversario della morte del Poeta, Disney Italia, in collaborazione con Giunti Editore, ha voluto rendergli omaggio in modo molto speciale. Si tratta di PaperDante, un volume di 191 pagine con prefazione, introduzione e tre storie, di cui una inedita, in uscita nelle librerie il 17 marzo al prezzo di 12 euro. Oltre alle intramontabili parodie, grandi classici prodotti da grandi autori, in quest’anno particolare, vi è di più… 

La copertina del volume PaperDante a cura di Giada Perissinotto e Andrea Cagol

 

Un nuovo sguardo al racconto

Disney Italia e Giunti si sono volute infatti concentrare anche sull’infanzia del Poeta, della quale “sappiamo ben poco” come dicono i curatori e le curatrici del volume. Novità è quindi il racconto illustrato scaturito dalla penna di Augusto Macchetto, dalle matite di Giada Perissinotto e dai colori di Andrea Cagol. L’idea degli autori deriva dall’intenzione di presentare la figura di Dante da una nuova prospettiva, ipotizzando un episodio particolare come la scintilla ispiratrice della Commedia.

La storia presenta il piccolo PaperDante, fantasioso e sognatore, con Paperone (più dolce e affettuoso del solito) nei panni di Zio Alighiero. Il racconto è intervallato da brevi versi, pensati dal giovane protagonista (e quindi in perfetto stile dantesco), ed è ricco di riferimenti alle diverse opere del Poeta: sta quindi a chi legge giocare a individuarli tutti quanti.

Quindi, com’era Dante da piccolo?

Nella torrida Firenze vive PaperDurante, detto Dante, con l’amato Zio PaperAlighiero e i servitori. Dato che il caldo non sembra dare tregua, la famiglia parte per la casa in collina. Per PaperDante è l’occasione giusta per poter esplorare nuovi luoghi e inventare altre storie per lo Zio e i servitori, che lo ascoltano sempre incantati. Una gita al limitare del bosco e la richiesta di andare a riempire l’otre d’acqua rappresentano la scintilla per una nuova avventura. Comincia quindi un viaggio che porterà PaperDante anche ad affrontare alcune delle sue paure, come quella del buio, e a incontrare la famosa e amata Beatrice.   

PaperBice aiuta PaperDante a "riveder le stelle"

Potrebbe interessarti anche: PaperDante e Messer Papero: le uscite del Dantedì Disney

Non solo storie

Un altro aspetto interessante del volume PaperDante è il fatto che, dopo la prefazione e l’introduzione, si possa trovare una descrizione accurata della nascita dell’opera. Gli autori infatti non solo raccontano l’origine dell’idea, ma ne spiegano anche in maniera dettagliata l’elaborazione, mostrando le diverse fasi di realizzazione e stesura dei bozzetti.

Un esempio di bozzetto che prende genialmente forma... paperdante

Non mancano gli evergreen

In un volume dedicato a Dante sono ovviamente presenti le parodie ispirate alla cantica dell’Inferno, due grandi classici del fumetto Disney, che reinterpretano in chiave moderna il viaggio del Poeta: ne L’Inferno di Topolino, capolavoro di Guido Martina e Angelo Bioletto, Topolino e Pippo, vittime di un subdolo maleficio, sognano e vestono i panni rispettivamente di Dante e Virgilio (pur mantenendo il loro carattere di base), percorrendo i diversi gironi infernali e incontrando numerosi personaggi dell’universo Disney, associati alle loro “legittime punizioni”. La prima grande parodia del fumetto Disney italiano, che in questo volume non è presentata in maniera integrale ma risente delle modifiche successive alla prima edizione del 1949 (non effettuate solamente in due ristampe successive).

Topolino e Pippo all'Inferno...ma chi è la vera guida? paperdante

Nella seconda parodia, L’Inferno di Paperino di Giulio Chierchini con sceneggiatura (e verseggiatura) di Massimo Marconi, il protagonista è Paperino, il quale si prende una pausa da un Inferno ben più contemporaneo, ossia il nostro mondo, caratterizzato da troppo inquinamento, caos e da Zio Paperone costantemente in agguato. La vacanza di Paperino non va però come previsto e si ritrova anche lui a sognare il viaggio dantesco, con Archimede nei panni di Virgilio come accompagnatore.

Paperino incontra la sua guida alle porte dell'Inferno paperdante

Il viaggio di una vita

PaperDante si lascia guidare dalle note dell'Amore

Avete quindi voglia di immergervi nuovamente nell’universo dantesco, ripercorrendo il viaggio all’Inferno insieme ai vostri eroi Disney preferiti? Bene, PaperDante è un ottimo omaggio al Poeta, una splendida lettura in occasione del Dantedì, in fumetteria dal 17 marzo al costo di 12 euro, che vi permetterà di fantasticare, sognare e “riveder le stelle”.

Potrebbe interessarti anche: Dieci orrori brutali dall’Inferno di Topolino

Michael Anthony Fabbri

Immagini: © Disney Italia, Giunti Editore

Fonti: a cura di Marchetto, Perissinotto, Cagol, PaperDante, Disney Italia, Giunti Editore, 2021

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Ultimi articoli

Articoli correlati

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Le opinioni espresse dai singoli autori negli articoli sono a titolo personale e non rappresentano in alcun modo il pensiero dello staff di Ventenni Paperoni.

Tutto il materiale eventualmente coperto da copyright utilizzato è usato per fini educativi ai sensi dell’art. 70 della legge 633/41 sul diritto d’autore. Qualora i titolari volessero rimuoverli possono comunicarlo via e-mail e provvederemo subito alla conseguente rimozione o modifica.

E-mail: redazione@ventennipaperoni.com