Capitol Hill: Bob Chapek, CEO Disney, condanna i fatti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Bob Chapek, il CEO della Disney, affida la sua ferma condanna sui recenti accadimenti avvenuti a Capitol Hill, a un tweet pubblicato sul profilo ufficiale della Walt Disney Company:

Ieri è stato un giorno triste e tragico per il nostro paese, diverso da qualsiasi altro nella nostra storia. Quello che abbiamo visto è un attacco scioccante e imperdonabile contro l’istituzione più rispettata d’America e la nostra democrazia. Fortunatamente, il processo democratico che abbiamo a cuore alla fine ha prevalso. Ora più che mai, è imperativo che ci riuniamo come nazione, uniti dai nostri valori condivisi, tra cui l’onestà, la gentilezza e il rispetto per gli altri. Dobbiamo cogliere questa opportunità e andare avanti con ottimismo e speranza per un futuro migliore e più luminoso per tutta l’America.

Forse potresti anche voler leggere: Quella volta che… I tre porcellini sfidarono il lupo nazista

capitol-hill-assalto

Capitol Hill: i fatti

Nella giornata in cui veniva certificato l’esito delle elezioni presidenziali e la vittoria di Joe Biden, un gruppo di sostenitori del presidente in carica (ancora per poco) Donald Trump ha assaltato il Congresso degli Stati Uniti a Capitol Hill. Quello che è stato definito da molti cronisti come un “tentativo fallito di colpo di stato” ha provocato cinque vittime e oltre cinquanta feriti. 

Le immagini dell’irruzione hanno fatto il giro del mondo dando luogo alle reazioni e ai messaggi di vicinanza e cordoglio da parte di autorità, personaggi famosi e semplici utenti dei social. Anche la Walt Disney Company non ha fatto eccezione prendendo posizione di condanna con la breve ma dura dichiarazione di Bob Chapek che abbiamo appena riportato.

Potrebbe interessarti anche 10 cose che (forse) non sapevate sulle VHS Disney

bob-chapek-capitol-hill

Chi è Bob Chapek?

Bob Chapek inizia la sua carriera alla Walt Disney Company nel lontano 1993.  Si è occupato per molti anni della diffusione e lancio di prodotti fisici legati al marchio Disney, dal mercato delle vecchie VHS fino ai Blueray. È approdato in seguito alla gestione e implementazione dei parchi tematici, area in cui ha ottenuto grossi successi prima della pandemia da Covid-19. Nel febbraio 2020, dopo ventisette anni di carriera, ha sostituito Bob Iger nella carica di Amministratore Delegato.

Abituato da sempre a rivolgersi al pubblico, Chapek non poteva esimersi dal rilasciare una dichiarazione a nome della Disney, stigmatizzando i gravi accadimenti di Capitol Hill.

Francesca Arca

©Disney Enterprises, Inc

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Ultimi articoli

Articoli correlati

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Le opinioni espresse dai singoli autori negli articoli sono a titolo personale e non rappresentano in alcun modo il pensiero dello staff di Ventenni Paperoni.

Tutto il materiale eventualmente coperto da copyright utilizzato è usato per fini educativi ai sensi dell’art. 70 della legge 633/41 sul diritto d’autore. Qualora i titolari volessero rimuoverli possono comunicarlo via e-mail e provvederemo subito alla conseguente rimozione o modifica.

E-mail: redazione@ventennipaperoni.com