Willy il principe di Bel-Air, il cast torna per una reunion (trailer)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Il cast originale dell’acclamata sitcom degli anni Novanta Willy, il principe di Bel-Air si è riunito per celebrare i 30 anni dalla trasmissione del primo episodio. Lo speciale è già disponibile per lo streaming su HBO Max e non manca di sorprese come il ritorno di Janet Hubert (prima interprete di Zia Vivian) e il reboot della serie.

il principe di bel-air
Credits: Instagram

Willy, il principe di Bel-Air: trent’anni dopo

Correva l’anno 1990 quando l’appena ventunenne Will Smith appariva sugli schermi statunitensi nei panni dello scapestrato Willy, il superfico di Bel-Air. Cresciuto nella pericolosa periferia di Philadelphia, la vita del giovane Willy viene “cambiata, capovolta sottosopra” quando la madre decide di mandarlo ad abitare con la sorella nella villa della Famiglia Banks a Bel-Air, uno dei quartieri alti di Los Angeles.

La fortunata sitcom, trasmessa fino al 1996 dal canale NBC, è stata il trampolino di lancio per l’attore Will Smith ed è tuttora una delle serie più amate e ricordate con nostalgia dagli spettatori. Ecco perché, quando qualche settimana fa l’attore ha annunciato sul suo canale Instagram la reunion del cast per un episodio speciale, i fan hanno accolto la notizia con clamore.

il principe di bel-air
Credits: Instagram

Ecco cosa scrive Will Smith sul suo account Instagram:

“Oggi sono passati esattamente 30 anni dal debutto di Willy, il principe di Bel Air! Per questo motivo stiamo facendo qualcosa per tutti voi. La reunion della famiglia Banks sta arrivando su HBO Max!”

A seguire, il neo-nato servizio di streaming statunitense HBO Max ha rilasciato il trailer ufficiale della reunion. Simpaticamente introdotto dallo stesso Will Smith, il video ha totalizzato quasi 5 milioni di visualizzazioni in appena 24 ore.

Il grande ritorno di Janet Hubert-Whitten e il saluto a “Zio Phil”

Il cast si è riunito (quasi) al completo nel soggiorno di casa Banks, ricreato per l’occasione in un set della Warner Bros. Non potevano mancare i cugini Alfonso Ribeiro (Carlton), Tatyana Ali (Ashley) e Karyn Parsons (Hilary), Daphne Maxwell Reid (che ha interpretato il ruolo di zia Vivian dalla terza stagione), DJ Jazzy Jeff (Jazz) e Joseph Marcell (Geoffrey).

Fortemente sentita è stata l’assenza dell’attore James Avery, interprete dello Zio Phil, scomparso nel dicembre del 2013 all’età di 68 anni. Il cast ha ampiamente ricordato l’attore nel corso dell’episodio. Commovente è stato l’intervento di Will Smith, che ha raccontato tra le lacrime:

James mi ha spinto così tanto. Il fatto è che mi trovavo in una posizione così unica e con quella responsabilità devi innalzare il tuo livello.

il principe di bel-air
Credits: Instagram

L’inaspettato ritorno di Janet Hubert-Whitten, prima interprete di Zia Vivian, ha suscitato grande stupore tra il cast. L’attrice venne sostituita dopo tre stagioni in seguito ad alcune irrisolvibili divergenze con Will Smith, all’epoca molto giovane e insensibile, come si è definito lo stesso Smith.

La faida tra i due è durata ventisette anni. Appena tre anni fa, nel 2017, la stessa Janet aveva dichiarato in un’intervista di escludere nel modo più assoluto la possibilità di una reunion. Ma, a sorpresa, i due si sono civilmente confrontati di fronte alle telecamere e hanno chiarito i loro punti di vista, riappacificandosi in un clima di totale serenità.

https://www.instagram.com/p/CHvuN4Hhp85/?utm_source=ig_web_copy_link

Il reboot di Willy, il principe di Bel-Air sarà in chiave drammatica

Un’operazione nostalgia, questa della HBO Max, che prepara il terreno per un’altra grande novità per i fan della serie: il reboot di Willy, il Principe di Bel-Air. Scrittura e direzione saranno a cura di Morgan Cooper e Chris Collins, mentre la produzione sarà affidata a Will Smith.

L’idea nasce proprio da un cortometraggio del regista Morgan Cooper, che nell’agosto del 2019 ha caricato su YouTube il trailer di quello che sarebbe potuto essere un film basato sulla serie degli anni Novanta. Il video, diventato virale nel giro di poche ore, ha totalizzato quasi sette milioni di visualizzazioni e l’attenzione dello stesso Will Smith.

Pare che lo stile del reboot ricalcherà quello drammatico del cortometraggio e che si comporrà di due stagioni. La serie vedrà la luce nel 2021 sulla piattaforma streaming Peacock, di proprietà della NBC.

Alessandra de Marchi

Fonte: HBO Max

Immagini: Will Smith, NBC, HBO Max

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ultimi articoli

Articoli correlati

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Le opinioni espresse dai singoli autori negli articoli sono a titolo personale e non rappresentano in alcun modo il pensiero dello staff di ventennipaperoni.com.

L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.

Tutto il materiale eventualmente coperto da copyright utilizzato è usato per fini educativi ai sensi dell’art. 70 della legge 633/41 sul diritto d’autore. Qualora i titolari volessero rimuoverli possono comunicarlo via e-mail e provvederemo subito alla conseguente rimozione o modifica.

E-mail: redazione@ventennipaperoni.com