Alla lettura della lista degli imputati molti saranno sobbalzati dalla sedia a sentire citati in giudizio tra gli altri Topolino, Paperino, Minni, Bugs Bunny, Capitan Uncino, Crudelia De Mon e Buzz Lightyear. Curiosamente per una volta su Gambadilegno e Macchia Nera non pende alcun capo d’accusa.

Lista imputati

Potrebbe interessarti anche: Finalmente…Giustizia per tutti!

Ma perché Topolino va a processo?

Accade a Stoke-on-Trent, nella contea dello Staffordshire nel Regno Unito. Nel tribunale locale, dopo la divulgazione della lista degli imputati convocati per comparire davanti al giudice, tra i nomi sono saltati fuori quelli di parecchi personaggi di fantasia. Tra i primi a denunciare l’accaduto, l’avvocato divorzista Leisha Bond, che ha subito pensato, ipotizzando una presa in giro: “Si tratta dell’ultimo giorno al lavoro di qualcuno?”

In realtà non si tratta di uno scherzo, bensì di un semplice errore di distrazione. I nomi erano stati impiegati per una verifica del sistema informatico, un semplice test, sicuramente non destinato al pubblico. Un portavoce del tribunale ha infatti chiarito la situazione, dichiarando su Twitter:

“Ci scusiamo per l’errore, dovevano essere cancellati prima della diffusione”

Bond ha poi replicato alle scuse, a suo parere non necessarie, commentando così l’accaduto:

“La cosa più bella apparsa in ambito legislativo quest’anno”

Ogni tanto la realtà supera davvero la fantasia.

Possiamo quindi tirare un sospiro di sollievo: Topolino non andrà a processo. Per vederlo dietro le sbarre non resta che dare un’occhiata a Fuga di Topolino (The Chain Gang) del 1930.

topolino processo

Nel cortometraggio animato Fuga di Topolino (della serie Mickey Mouse), diretto da Burt Gillett, Topolino e Clarabella sono rinchiusi in prigione e costretti ai lavori forzati. In una surreale inversione di ruoli, nei panni della guardia della prigione troviamo nientemeno che Gambadilegno. Mentre il rissoso secondino schiaccia un pisolino, i detenuti si danno alla pazza gioia, facendo però così tanto fracasso da svegliarlo. Mentre l’insolita guardia dà l’allarme e tenta di sedare la rivolta, Topolino, approfittando del caos, si lancia in un maldestro e alquanto fallimentare tentativo di evasione.

Il Cartone animato in questione presenta inoltre la prima comparsa del “prototipo” di Pluto.

Potrebbe interessarti anche: Anche un Topolino può essere cattivo

Maria Concetta Spampinato

Fonti: SkyTG24, BBC

Immagini © Disney