Ecco l’asta giusta per tutti gli amanti e i collezionisti del fumetto! Organizzata da Urania Casa d’Aste vedrà tra i protagonisti Hugo Pratt, nei suoi lavori precedenti a Corto Maltese, e alcuni tra i maggiori Maestri del fumetto. La data da segnare è quella di sabato 21 novembre. Per tutti gli appassionati sarà possibile effettuare la propria offerta dalle ore 14.00, esclusivamente da remoto durante la diretta streaming. L’asta vedrà battere oltre 500 disegni originali dei più importanti fumettisti e illustratori italiani ed europei.

Forse vorresti leggere anche Don Rosa in Italy: the great interview of Ventenni Paperoni!

asta-fumetto-pratt

Saranno due i cataloghi che troverete disponibili sul sito www.uraniaaste.com:

1 – Il catalogo Monografico “Hugo prima di Corto – Gli anni tra historieta e fumetto”

Questo catalogo d’asta si concentrerà sui primi 20 anni di carriera del disegnatore veneziano, proponendo anche alcune tavole per la prima volta sul mercato. Saranno presenti pagine dall’avventura Sentiero di sangue del Sergente Kirk (1957, su testi di Hector Oesterheld), alcune opere realizzate negli anni ’60 per Il Corriere dei Piccoli come Billy James (scritto da Mino Milani) e soprattutto le tavole d’esordio de L’ombra, personaggio creato con l’amico Alberto Ongaro. Il catalogo d’asta mostra una varietà di tematiche, stili e argomenti che ci regalano un Pratt interessantissimo ben prima della grande notorietà che arriverà in seguito grazie a Corto Maltese.

romano-scarpa-topolino-asta
Lotto 361 – Romano Scarpa – “TOPOLINO E L’UOMO DI ALTACRAZ”, 1963

2 – Il catalogo generale dell’asta

Dedicato ai grandi Maestri del fumetto mondiale, il catalogo generale dell’asta avrà la copertina di Vittorio Giardino e sarà diviso in diverse sezioni. Tra queste segnaliamo in particolare quella dedicata ai Maestri Disney italiani e stranieri. Non potevano dunque mancare i grandi Floyd Gottfredson, Carl Barks e Don Rosa. Sul fronte italiano invece spiccano nomi del calibro di: Romano Scarpa, Giorgio Cavazzano, Giovan Battista Carpi, Enrico Faccini, Massimo De Vita, Paolo Mottura e molti altri.

Può anche interessarti SIDE by SIDE: Giorgio Cavazzano al PAFF di Pordenone

Ma non finisce qui. Ci saranno anche sezioni dedicate agli illustratori del ‘900 e alla fantascienza dipinta, agli originali dei maestri del fumetto come Milo Manara, Benito Jacovitti, Guido Crepax, Magnus, Moebius, Sergio Toppi e Leo Ortolani. Si continuerà con gli autori dei supereroi, tra cui spiccano i nomi di John Buscema (Thor), Gene Colan (Daredevil), Bill Sienkiewicz e Mike Mignola (Hellboy) e con una sezione dedicata ai migliori autori che lavorano per la Sergio Bonelli Editore.

cavazzano-asta-paperinik
Lotto 337 – Giorgio Cavazzano – “PAPERINIKA CONTRO PAPERINIK”, 1973

 

Ampio spazio sarà inoltre dedicato alle strisce americane classiche (Popeye di E.C Segar, Pogo di Walt Kelly, B.C. di Johnny Hart), ai manga (Takehiko Inoue, Tomoe Kimura e Vincenzo Filosa) e ai maestri dell’erotismo disegnato (Alessandro Biffignandi, Fernando Carcupino, Pino D’Angelico, Leone Frollo e George Pichard).

Rispetto alle edizioni precedenti sarà presente anche una nuova sezione dedicata all’animazione: i Puffi, i Simpson, i Peanuts, Lupo Alberto a cui si aggiungeranno anche disegni provenienti dallo Studio Bozzetto per opere celebri come Allegro ma non troppo e Vip – Mio fratello superuomo.

Puoi approfondire leggendo anche Le 10 cose che (forse) non sapevate sui Peanuts

Siete amanti del fumetto e volete partecipare all’asta? Ecco come fare!

Urania dà la possibilità di partecipare all’asta direttamente sul sito www.liveauctioneers.com, oppure sarà possibile partecipare usufruendo del servizio telefonico apposito o in alternativa sottoponendo offerte scritte tramite i moduli presenti sul sito www.uraniaaste.com. Gli interessati potranno acquistare i pezzi all’asta invenduti entro il 6 dicembre 2020, al prezzo della base d’asta maggiorato del 17%.

Francesca Arca

Un ringraziamento ad Alberto Brambilla

Immagini© Disney-Panini Comics

Francesca Arca

Doppia ventenne, giornalista, speaker radiofonica, si divide tra l'amore per i Paperi e quello per Star Wars. Nerd fino al midollo da quando esserlo non era di moda ma solo da poveri sfigati. Il suo sogno è che Paperino diventi il nuovo Darth Sidious.