DuckTales abbraccia di nuovo il tema LGBTQ+ con il “coming out” del Tenente Penumbra

Il 28 settembre è andato in onda il nono episodio della terza stagione di Ducktales, They Put a Moonlander on the Earth!, e una scena in particolare ha attirato le attenzioni degli spettatori, che hanno subito gridato al “coming out” di un personaggio. A pronunciare la frase che ha stuzzicato la fantasia dei fan è stato il tenente Penumbra. La risposta di Penny alle impacciate avances di Jet McQuack (che ha una cotta per lei) per un pessimo appuntamento è stata la seguente:

Ducktales

Semplicemente non desidero uscire con un Terrestre… maschio

 

Forse potrebbe interessarti anche: I 5 momenti di DuckTales in cui non sei riuscito a non piangere

 

A fugare ogni dubbio dei fan è stata la stessa Sam King, regista e sceneggiatore dell’episodio, con un tweet che fa luce sulla questione “coming out” in Ducktales:

Il tweet di King sul coming out

Hey Sì! Per chiarezza, ho avuto alcuni vincoli su cui lavorare per fare in modo che si capisse, quindi credetemi io sono la prima a dire che avrei desiderato fosse più palese. Ma sì, dal momento che Penny chiama tutto sulla terra “Terrestre…” il suo dire “Terrestri… maschi” significa specificatamente “uomini”. Lei è lesbica.

Continua poi dicendo:

Apprezzo davvero che questo significhi qualcosa per la gente e che moltissimi abbiano colto le mie intenzioni immediatamente! Ma voglio anche essere chiara, voglio, e dovremo continuare a chiedere sempre di meglio. Continuiamo a lavorare per ottenere di più.

Non è un caso isolato

Nel primo episodio della terza stagione del reboot di DucktalesChallenge of the Senior Junior Woodchucks!, è sta infatti introdotta la prima coppia omosessuale della serie. La Disney negli ultimi anni ha fatto molti passi avanti sul piano dell’inclusione ma con risultati altalenanti. Sul piano LGBTQ+ i personaggi tendono ad assumere spesso caratterizzazioni eccessivamente stereotipate che ne appiattiscono la personalità. Basti pensare a personaggi considerati poco riusciti come Le Tont nel live action di La Bella e la bestia.
Ciò non sembra essere accaduto in Ducktales, con il “coming out” di Penumbra, cui caratterizzazione e ruolo sembrano essere stati affrontati in maniera più seria e complessa rispetto agli abituali personaggi stereotipati.

Maria Concetta Spampinato

Forse potrebbe interessarti anche: The Owl House, la prima protagonista Disney bisessuale?

Copyright©: Disney