Disney+, in arrivo la funzione GroupWatch?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Disney+ e GroupWatch, un nuovo modo di apprezzare contenuti digitali

Disney+ sta testando in questi giorni GroupWatch, una nuova funzionalità che potrebbe permettere agli utenti abbonati alla piattaforma streaming di organizzare piccole visioni di gruppo private.

Ieri sono apparsi su Reddit gli screenshot della nuova funzione. Tra questi, uno mostra che per alcuni programmi sarà disponibile la funzione GroupWatch, per cui un’icona apparirà sul frontespizio di un film o programma TV.

Al momento è solamente il Canada a essere oggetto di questo test, ma è probabile che tale funzionalità approdi in autunno anche su altri mercati. Consentirà a un massimo di 6 persone di guardare lo stesso film o programma, purché siano tutte già abbonate a Disney+.

Disney non è la prima a proporre lo streaming di gruppo

Prima ancora di Disney + e la sua GroupWatch, Amazon Prime Video introdusse la funzione Watch Party che, a differenza da quanto proposto da Disney,  consente a un massimo di 100 persone di prendere parte allo streaming condiviso di serie e film con licenza, ma anche originali.

Oltre a ciò, Amazon aveva successivamente introdotto Twitch Watch Party che consente agli streamer di ospitare sessioni pubbliche con i loro abbonati, purché questi siano già membri di Amazon Prime e il titolo sia disponibile nella loro regione.

GroupWatch

Marzia Caramazza

Potrebbe interessarti anche: Che fine hanno fatto le serie Marvel su Disney+?

Fonti: WebMagazine24

Copyright © Disney

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Ultimi articoli

Articoli correlati

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Le opinioni espresse dai singoli autori negli articoli sono a titolo personale e non rappresentano in alcun modo il pensiero dello staff di Ventenni Paperoni.

Tutto il materiale eventualmente coperto da copyright utilizzato è usato per fini educativi ai sensi dell’art. 70 della legge 633/41 sul diritto d’autore. Qualora i titolari volessero rimuoverli possono comunicarlo via e-mail e provvederemo subito alla conseguente rimozione o modifica.

E-mail: redazione@ventennipaperoni.com