In questi giorni tutti noi, per i motivi che ben sappiamo, restiamo a casa (a proposito, fatelo). Quindi cosa c’è di meglio da fare che leggere un buon fumetto e magari acquistarne di nuovi?

Già, perché nell’ultimo decreto Conte, quello con cui sono state chiuse tutte le attività definite “non essenziali”, è stato deciso di tenere aperte le edicole, considerandole quindi come un bene primario al pari dei negozi di alimentari, delle farmacie e dei negozi di ottica (se indossate gli occhiali sapete benissimo quanto siano fondamentali, non sto scherzando).
Le fumetterie e le librerie invece non sono state incluse fra le attività che rimarranno aperte anche durante la quarantena. La Panini Comics ha quindi dovuto riformulare il piano di uscite, comunicandolo agli utenti sui propri canali social.
Vi anticipiamo già che le uscite in edicola non subiranno alcuna variazione. Nonostante il blocco, l’epidemia e la quarantena, mercoledì troveremo tutti la nostra copia di Topolino in edicola.

Non dimenticatevi l’autocertificazione e ricordatevi tutte le precauzioni necessarie, mi raccomando!

E nel caso in cui preferiate non uscire oppure siate impossibilitati nel farlo, potete anche ordinarlo sul catalogo online delle fumetterie che lo metteranno a disposizione oppure sullo store online Panini.

Panini
La copertina di Topolino 3355, che trovate in edicola fino a mercoledì 18 marzo

 

Più complesso invece è il discorso riguardante le pubblicazioni destinate alle fumetterie e alle librerie.

Dato che, come già detto, sia le une che le altre saranno chiuse fino alla fine del blocco, i volumi destinati alle fumetterie e alle librerie non saranno distribuiti e non saranno disponibili nemmeno sul sito dell’editore o sui vari marketplace.
L’editore modenese avvierà la vendita diretta su comics.panini.it soltanto dopo la riapertura dei punti vendita specializzati.
Inevitabilmente questa sospensione produrrà alcuni ritardi e slittamenti, che la Panini Comics si è impegnata a definire al più presto e a comunicare tempestivamente.

Posticipato il lancio dei fumetti DC Panini

La Panini Comics, che da quest’anno si occupa della pubblicazione in Italia degli albi targati DC, ha specificato che le pubblicazioni relative alla casa editrice americana saranno posticipate a giugno, contrariamente a quanto annunciato nelle scorse settimane. Il comunicato della casa editrice si conclude annunciando che “stiamo studiando alcune iniziative digitali per tenervi il più possibile compagnia con i nostri fumetti in un momento così difficile, al riguardo vi invitiamo a tenervi aggiornati tramite i nostri canali di comunicazione ufficiali“. Magari sarà la volta buona per vedere finalmente uno store online di fumetti in edizione digitale? Chissà.

Acquisti online

Nel frattempo la Panini, la quale oltre ai fumetti Disney produce e/o distribuisce in Italia un numero spropositato di testate fra cui tutte quelle Marvel e DC nonché quasi tutti i manga, ha annunciato che a partire da sabato 14 marzo fino al 3 aprile, le spedizioni sullo store online saranno gratuite su tutti gli ordini superiori a 15 euro (anziché 49).
Un’ottima occasione per poter approfittare di questo tempo a casa e scoprire qualche nuovo fumetto oppure procurarsi qualche classico immancabile nella libreria di ogni fumettofilo!

Giacomo Sannino

Giacomo Sannino

Nato a Napoli nel 1992 dove vivo e lavoro, musicista, laureato in Storia, redattore web, appassionato di musica e fumetti Disney, pker nell'animo, cresciuto con un Topolino in una mano e la Saga di PdP nell'altra. La mi trinità di passioni caratterizzanti la vita è composta dai fumetti Disney, da Star Trek e dai Foo Fighters, non necessariamente in quest'ordine. Admin di Ventenni Paperoni dal 2016 nonché creatore e direttore editoriale di VentenniPaperoni.com.