Il primo amore di Paperone e Rockerduck

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Udite udite: Paperone e Rockerduck non amano solo il denaro!

In pochi lo sanno, ma i due megamultimiliardari non sono rivali solamente in affari: infatti in gioventù si sono contesi il cuore di una bella papera bionda. Chi era? Cosa sarà successo in questa battaglia amorosa? La bella papera avrà scelto uno dei due ricconi? E quale?

Andiamo a scavare insieme per scoprire questo succulento pettegolezz… ehm approfondimento

Paperone, si sa, è un rubacuori, un papero tutto d’un pezzo, ricco, facoltoso, tirch… ehm, parsimonioso, con tutte le carte in regola per far girare la testa alle papere. Nel corso della sua vita ha coltivato diversi amori. Alcuni sono molto conosciuti, come quello con Doretta Doremì o Brigitta McBridge, ma in numerose storie (non ugualmente note) lo abbiamo visto alle prese con altre papere, irrimediabilmente invaghite dell’affascinante magnate. 

Al contrario, degli amori del miliardario in bombetta sappiamo ben poco, quasi nulla. Sotto quella scorza di freddo affarista nasconderà un cuore? 

La storia Zio Paperone e il giorno della concordia sembra suggerire che la risposta sia sì! In questa storia, come accennato, si parla di un amore lontano, un amore di gioventù, un amore che altro non è che un ricordo del passato, uno di quei pensieri che possono sfiorarci all’improvviso, senza un motivo apparente, e lasciarci con un sorriso dolce e allo stesso tempo amaro, riportandoci alla mente per un secondo quello che avrebbe potuto essere e che, probabilmente, non sarà mai. 

Mi piace pensare questa storia come il racconto del primo amore di Paperone e Rockerduck. Perché il primo amore, la maggior parte delle volte, arriva improvvisamente, ci coglie in pieno senza lasciarci scampo, ci rende irrazionali, fragili, ci porta a compiere folli gesti come collaborare con il nostro peggior nemico per il bene della persona amata (e in questo caso quale gesto sarebbe più folle?!).

Il primo amore porta in superficie una parte nascosta di noi, ma sicuramente vera, quella che lotterebbe contro tutto e tutti pur di tenere a galla un sentimento così puro e forte

Ci rende sciocchi, talvolta ci fa anche vergognare. Probabilmente il primo amore (nella maggior parte dei casi) non sarà il più grande, il più bello, il più importante della nostra vita, ma avrà sempre un posto speciale nel nostro cuore, qualunque sia stato il suo esito. E mi piace immaginare che anche per i due mega-multi-multi-ecc sia stato così, che sotto quella dura scorza di affaristi senza scrupoli si nasconda un cuore che sa lasciarsi andare all’amore (non solo quello per la pecunia!). 

Ma non lasciamoci prendere troppo dalle romanticherie, noi siamo qui per il pettegolezz… ehm l’approfondimento!

Quindi andiamo a vedere cosa è accaduto! La storia inizia con una visione assolutamente inusuale: guardate un po’ l’immagine in basso!

Paperone e Rockerduck allegramente insieme
Paperone e Rockerduck a braccetto? No, non state sognando: l’amore a volte gioca brutti scherzi!

 

Come si sarà svolta la vicenda? I due scapoloni d’oro avranno trovato moglie? Beh, dai, fate un piccolo sforzo e la risposta potrete immaginarla. 

Tuttavia, nonostante questo sogno rosa sia destinato a rimanere incompiuto per entrambi, l’amore per questa papera porterà Paperone e Rockerduck a compiere un gesto che possiamo tranquillamente annoverare come una di quelle follie che si fanno solo quando si è perdutamente innamorati. 

I  due futuri ricconi, tra cui già ai tempi non scorreva buon sangue, lavoreranno insieme per un fine comune: il bene della persona amata, collaborando tra loro e supportandosi a vicenda. Paperone e Rockerduck che collaborano, pazzesco vero?!

Tuttavia, Fiammetta non riesce a decidere a quale dei due paperi donare il proprio amore. Allora penserà bene di prendersi del tempo (molto!) per concretizzare il suo sogno di diventare una famosa cantante. 

Fiammetta,papera amata da Paperone e Rockerduck

 

Solo dopo aver realizzato le sue aspirazioni, promette ai due di tornare per prendere una decisione. Fiammetta lascia loro loro un chiaro ammonimento e un’importante lezione: dovranno continuare ad essere amici, mantenendo lo stesso equilibrio instauratosi tra loro durante la collaborazione per il salvataggio. E rieccoci di nuovo qui.

Ecco spiegato l’atteggiamento stranamente amichevole di Paperone e Rockerduck. Quella sera stessa, infatti, i due aspettano di incontrare Fiammetta, che finalmente manterrà la promessa, confessando a quale dei due paperi donare il suo cuore. Immaginate l’emozione nel rivedere la persona amata dopo tanti anni di trepidante attesa e scoprire che da quel giorno in poi potrebbe amare proprio noi. 

Ma le cose, come potete immaginare, non andranno esattamente così. Volete sapere perché?

Beh, è facile. Perché, come vi ho detto, il primo amore non si scorda mai!

Sto parlando della bionda papera? Ovviamente no! Parlo del denaro, cosa credevate? Di fronte alle costose richieste della ormai diva Fiammetta, non c’è amore che regga (oltre quello per i bei dollaroni, si intende!). 

Paperone e Rockerduck intimoriti dalle costose richieste di Fiammetta

 

Alla fine i due miliardari non sono riusciti a dimenticare il loro primo, vero amore($). Che siano destinati a rimanere scapoli? Lascio la risposta alla vostra immaginazione!

Giulia Donatelli

Immagini © Panini Disney

Fonti:

https://inducks.org/story.php?c=I+TL+1821-A&search=zio%20paperone%20e%20il%20giorno%20della%20concordia%20%20fiammetta

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ultimi articoli

Articoli correlati

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Le opinioni espresse dai singoli autori negli articoli sono a titolo personale e non rappresentano in alcun modo il pensiero dello staff di ventennipaperoni.com.

L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.

Tutto il materiale eventualmente coperto da copyright utilizzato è usato per fini educativi ai sensi dell’art. 70 della legge 633/41 sul diritto d’autore. Qualora i titolari volessero rimuoverli possono comunicarlo via e-mail e provvederemo subito alla conseguente rimozione o modifica.

E-mail: redazione@ventennipaperoni.com