Crea sito
I segreti di Twin…Peaks?
Una interpretazione inedita di "Twin Peaks" disegnata dal fumettista Antonio Cabras per noi.

I segreti di Twin…Peaks?

Lynchani Paperoni

Che la Disney non sbagli mai una parodia lo sappiamo tutti. Che alcune delle storie di maggior successo siano proprio parodie di grandi opere letterarie, cinematografiche o televisive è ugualmente notorio (potete trovare un interessante articolo proprio QUI). Ovviamente i lynchani appassionati non potranno non ricordare “Topolino e i dolci segreti di Twin Pipps” parodia del cult ABC “I segreti di Twin Peaks“. Ma andiamo con ordine.

Benvenuti a Twin Pipps

L’11 giugno 1991 va in onda in Italia l’ultima puntata del serial creato da David Lynch e Mark Frost. A circa un anno di distanza, il 23 agosto 1992, “Topolino” pubblica per la prima volta la parodia a firma del duo Volta/Marini.

Necessariamente edulcorata per smorzare l’atmosfera cupa di Twin Peaks, la storia ambientata a Twin Pipps non sembra godere del mordente che ritroviamo in altre parodie. Pur mantenendo, grazie al personaggio di Pippo, qualche guizzo dell’ironia surreale che caratterizza la serie di Lynch/Frost la storia rimane comunque un po’ sospesa.

twin-pipps
immagini ©Panini Disney

 

Di sicuro non deve essere stato per niente facile cercare di inserire in parodia i tanti personaggi che caratterizzano il mondo di Twin Peaks o cercare di replicare in chiave addolcita le intricate sotto-trame. Ci troviamo in ogni caso davanti ad un cimelio per appassionati. Nessun “Ventenne lynchano” può fare a meno di conservarne una copia accanto ai libri di Mark Frost e ai blu-ray de I segreti di Twin Peaks.

Topolino e Pippo incontreranno infatti molti personaggi che, sebbene abbiano pochi tratti in comune con gli originali, sono palesemente riferiti alla serie di Lynch.  Dallo sceriffo Tuper alla signora Tortell, dal Dottor Topoby alla Signora del Tronchetto, gli amanti di Twin Peaks si divertiranno a scoprire i nuovi volti parodiati e i riferimenti più o meno espliciti alla storia originale.

Lalla Palmer ovviamente non è morta ma solo scomparsa. La ritroveremo nella montagna che porta scolpiti i volti dei due gemelli Pipps ai quali si aggiungerà anche quello di Pippo, come omaggio e ringraziamento per la risoluzione del caso.

twin-pipps-signora-ceppo
immagini ©Panini Disney
E ora?

Sono passati due anni dall’inaspettata quanto acclamata terza stagione di Twin Peaks che ha visto il ritorno di Cooper e soci dopo ventisette anni di attesa. Sappiamo ormai tutti che fine abbia fatto Laura Palmer, sebbene con tutte le interpretazioni del caso.

Sono recentissimi invece i dubbi e le aspettative creati dai numerosi rumors che si sono susseguiti a seguito di alcune dichiarazioni, più o meno criptiche, dei protagonisti più noti della serie tv. C’è anche chi afferma che proprio Showtime stia prendendo in considerazione l’idea di produrre una quarta stagione.

Una nuova parodia?

I lynchani DOC sono abituati ad attendere e muoversi nel campo delle realtà parallele, per cui perché non sperare anche in una nuova parodia? Sarebbe in effetti piuttosto divertente rivedere Topolino muoversi per le strade di Twin Pipps. Magari più goffo, come il Dougie Jones della terza stagione, o alle prese con un doppelgänger molto cattivo. Chissà che una di queste settimane, sfogliando Topolino, non ci venga da esclamare: «Sta succedendo di nuovo».

Francesca Arca

Francesca Arca

Doppia ventenne, giornalista, speaker radiofonica, si divide tra l'amore per i Paperi e quello per Star Wars. Nerd fino al midollo da quando esserlo non era di moda ma solo da poveri sfigati. Il suo sogno è che Paperino diventi il nuovo Darth Sidious.
Close Menu