Il Mese del Topo – Settembre 2018

Rieccoci qui ad un nuovo appuntamento della rubrica Mese del Topo, dedita ad inquadrare il momento del fumetto Disney!

Già ci lascia Agosto, mese estivo per eccellenza e che ci ha portato alcune saghe e tradizioni che da alcuni anni affollano il Topo più venduto che c’è. Ma soprattutto, tra grandi parodie, gialli estivi, ladri gentiluomini e saghe di Sio, vediamo anche una nuova TopoTravel del mitico Blasco Pisapia.

L’ODISSEA DEL MESE

La storia che, sicuramente, detiene la fiaccola di questo mese è l’epica Topodissea, il ritorno del Topolinide (TL 3272-3273, Gagnor/Soffritti). Come si può intuire dal titolo, questo nuovo adattamento dell’omerica Odissea vede protagonista Topolino (anzi, Topodisseo), differenziandosi fin da subito dall’omologa Paperodissea (TL 268-269, Martina/De Vita), che oltretutto prendeva molto particolari. Molto più fedele alle vicende originali, si tratta di un racconto nel racconto; infatti per gran parte delle pagine assistiamo ad eventi raccontati dallo stesso protagonista nel racconto di Pippomero che, vedremo, inizierà proprio al termine delle vicende. Ciò che, però, sorprende particolarmente, è la bravura dello sceneggiatore Roberto Gagnor nel mescolarle con una serie di citazioni e riferimenti che eludono il siemplice manoscritto originale, a favore di molte strizzate d’occhio a recenti ed antichi capisaldi della narrativa, quasi ad omaggiare il ruolo che l’Odissea assume come genitore di ogni racconto. A questo proposito, mi è sembrato più calzante riportare proprio tutti questi collegamenti e le loro figure di riferimento originari, piuttosto che sottolineare gli ovvi parallelismi all’opera di Omero o ai personaggi Disney.

Topodissea 1
Che la Topodissea abbia inizio!

Topodissea, il ritorno del Topolinide – Libro primo: I viaggi di Topodisseo (TL 3272)

  • Cantami l’ira funesta… no, non è questa!“, Pippomero ammicca, nella sua prima battuta, all’altro romanzo attribuito ad Omero, ovvero l’Iliade, e ai suoi primi versi (p. 9);
  • Papero, oggi assaggerai gli sganassoni di Tuonan, il barbaro!“, ovvero Conan il barbaro della Cimmeria (qui Cementeria), eroe dei racconti di Robert Ervin Howard, che nel 1932 debuttava sulle pagine di Weird Tales eche ha ispirato fumetti e film per oltre settant’anni (p. 20);
  • l’Iliade fa nuovamente ritorno nei racconti di Topodisseo, come prequel della storia (p.29-31);
  • Ma ora vi tramuterò in… in… qualcos’altro!“. Sì, lo so, ho detto “niente parallelismi ai personaggi Disney”; ma qui si fa del metaparallelismo e s’abbisogna farlo notare! Se già Amelia nei panni di Circe non fosse già abbastanza (secondo Barks, infatti, Amelia è una discendente della maga greca), questa si mette a pasticciare con le linee narrative nel tentativo di trasformare Pippomero e Paperiloco nei loro alter-ego più famosi; e così abbiamo i cameo di Super Pippo, Paperinik, Paperino Paperotto, Pipwolf e DoubleDuck. Cosa volete di più? (p. 46-47);

Topodissea, il ritorno del Topolinide – Libro secondo: Topolitaca! (TL 3273)

  • E questo è il set di ‘Maciste contro i tifosi scorretti’!“, un’altra epoca dove finisce Ermes Paperogo vede Cinecittà alle prese con un non meglio definito capitolo della storica saga di peplum (film d’ambientazione classica) all’italiana dedicata a Maciste (p. 52);
  • Torniamo a riveder le stelle! Ops… altro poema!“, il più famoso per la precisione, la Divina Commedia (p. 56);
  • Ma così facendo, abbiamo scritto qualcosa che non si era mai visto…“, il primo romanzo della storia, da cui verranno tratte le più varie trasposizioni, adattamenti e omaggi. Qui raffigurati abbiamo La processione del cavallo di Troia, dipinto di Giandomenico Tiepolo, l’Ulysses di James Joyce e il film del 1954 Ulisse con il protagonista interpretato da Kirk Douglas.
Le altre storie

Il ladro gentiluomo Fantômius fa ritorno per ben due volte in  La notte delle gemme (TL 3273) e I due vendicatori (TL 3275), rispettivamente ventunesimo e ventiduesimo episodio della saga. Affianco al ritorno di personaggi ricorrenti come Dolly Paprika, il commissario Pinko e Lucrezia, le due storie compongono l’inizio della saga di una nuova grande antitesi: Cuordipietra Famedoro! A proposito di Cuordipietra, se volete saperne di più, vi rimandiamo alle sue ultime tre avventure che hanno segnato il grande ritorno in Italia: Zio Paperone e l’ultima avventura (TL 2985-2988, Artibani/Perina), Zio Paperone e la monetona nella Terra dei Talpuri (TL 3141, Sio/Intini) e Zio Paperone e il segreto di Curodipietra (TL 3230, Artibani/Perina). Ma ancora più importante è un vero e proprio tag team tra il ladro gentiluomo e Paperinik! Non spoilererò i fatti che porteranno a questa vicenda, ma rappresenta un vero e proprio finale di stagione, in quanto storie conclusive del sesto volume della raccolta integrale, ospitata in Disney Definitive Collection 29. Per un efficace godimento di queste storie, consigliamo il recupero di Paperinik e il passato senza futuro (TL 293), Paperinik e l’isola dei mostri (TL 2639) e La prigioniera del fosso dell’Agonia Bianca, dalla Sagadi Don Rosa.

TL Fantomius 3275
Un tempo minaccioso per una minaccia nel tempo.

Dopo la saga dell’anno scorso Molti personaggi in: la scatola misteriosa nel luogo misteriosissimo (TL 3219-3227, Sio/Intini/Picone), ritorna la saga estiva di Sio. Decisamente più breve, Gambadilegno e la rapina abbastanza remunerativa ma non troppo (TL 3271-3273, Sio/Baccinelli) vede Gambadilegno e Sgrinfia alle prese con un folle piano per rubare dei cubi d’oro. Tra deliranti scene e la costante presenza di Manetta, la storia ammicca anche ad un geniale sketch dei Simpsons.

TL Sio
Citazioni.

Tanti auguri, Paperoga! Sarà anche l’anno del novantesimo compleanno del topo con gli orecchioni, ma come con Manetta il mese scorso festeggiamo anche altri comprimari! Stavolta tocca al papero cataclisma per eccellenza, e a festeggiarlo ci sono Salati/Pastrovicchio con Tipico di Paperoga. Vediamo infatti la grande famiglia dei paperi accordarsi alle sue spalle per accontentare un suo matto progetto. Giorgio Salati tocca le corde giuste, mettendo in mostra come ogni parente sia pronto a “sacrificarsi” per la causa. Non ci sono particolari riferimenti a storie passate, ma è giusto ricapitolare le origini del personaggio, a 44 anni dal suo debutto in Paperino e il fanatico igenista di Dick Kinney e Al Hubbard. Già allora vi era tutta l’intraprendenza e la follia che lo contraddistinguerà negli anni successivi della sua carriera! Come ogni volta accade, Lorenzo Pastrovicchio dà ottima prova di sapersi districare in atmosfere cittadine, nonostante ci abbia abituati agli ipertrofici alieni che da sempre caratterizzano la saga di Pikappa, di cui è indubbiamente uno dei pilastri. Ed infatti, ancora lui sarà ai disegni di un’altra storia di Paperoga: Paperino, Paperoga e la lunga strada polverosa (TL 3272, D’Antona/Pastrovicchio).

Tipico di Paperoga
Tipico di Paperoga, un papero gambe all’aria!
Speciale Guida di Topolinia

Dal Topolino 3273 ha inizio La Guida di Topolinia di Blasco Pisapia, operazione analoga a quella in due parti iniziata nel 2014 incentrata su Paperopoli. Come allora, non si tratta di una semplice raffigurazione della città, ma di una serie di veri e propri tour guidati dai protagonisti attraverso i luoghi a loro più cari. Ad aprire la carrellata abbiamo Topolino, che ci presenta la sua casa, la redazione de L’Eco del mondo, Joe’s Diner, il municipio e il Chiaro di Luna del capitano Radimare. Inutile dire che ognuno di questi edifici ammicca alle storiche avventure di Floyd Gottfredson, che qui non posso che consigliarvi nella loro interezza.

Guida di Topolinia 1
Benvenuti a Topolinia!
Citazioni inaspettate

Un tale evento va ricordato: dopo anni di assenza viene nominato, sul TL 3272, in un solo balloon e in una sola vignetta, addirittura José Carioca! Accade nella prima pagina di Paperino e il dispendio ineluttabile di Moscato/Amendola. È solo un cameo e se anche volessi consigliarvi una storia di riferimento recente non potrei; quindi vi rimando ai classici Disney Saludos Amigos e The Three Caballeros, e alla recente serie animata The Legend of the three Caballeros, di cui abbiamo già parlato.

José 3272
Pronto, José?
Non perdetevi se…

Tra filoni, appassionati di personaggi e appassioniati di autori, non ci resta che elencare, infine, le storie da non perdere se…

… vi ha appassionato il giallo dell’estate di Bosco/Lucci, recuperate L’enigma di Cape Rock (TL 3116), Intrigo sul set (TL 3168) e Mystery Boat (TL 3220)! Oramai Topolino in giallo è un appuntamento fisso dello sceneggiatore!

 

IL PANORAMA EDITORIALE

Da nemmeno un mese è stata annunciata la chiusura di PK Giant e la possibilità di una ripresa, che tale promessa viene mantenuta! Dal numero di Anteprima di questo mese, veniamo infatti a conoscenza del nuovo formato con cui proseguirà la ristampa; sarà infatti da novembre in edicola PK Giant Double, che si prefige di coprire gli albi mancanti due numeri alla volta al prezzo di € 7,90. Aspettiamo quindi il numero 44 con le storie Agdy Days e La sindrome di Ulisse! Nel frattempo, però, fanno capolino due pagine della prossima storia inedita del duo Sisti/Sciarrone. Cosa dovremo aspettarci da questa… storia “fuori continuity”? Parola in codice: “droidi”.

PKFC1
Pikappa “fuori continuity”…
PKFC2
…sta arrivando!

Il Tesori Made in Italy 10 che, secondo calendario, sarebbe dovuto uscire a settembre è stato rimandato a novembre. Questo in vista della partecipazione di Massimo De Vita al Lucca Comics, autore cui il volume è dedicato. Nel frattempo, però, la testata madre Tesori International chiude i battenti in occasione del numero 15, con un messaggio che fa nuovamente riferimento al rilancio gestionale del reparto pubblicazioni Disney, e che qui riportiamo per intero:

Caro lettore, la collana dedicata ai grandi Maestri internazionali e italiani del fumetto Disney, come preventivato, conclude con questa uscita il suo ciclo. In questi 15 numeri abbiamo proposto solo alcuni tra i più amati e apprezzati autori che hanno, negli anni, contribuito a rendere grande il fumetto targato Disney, stiamo pertanto studiando nuovi formati per offrirvi altre proposte che valorizzino meglio il nostro grande patrimonio storico. Speriamo che continuiate a seguirci con la fedeltà e la passione che avete dimostrato finora.

Una piccola chicca per collezionisti uscirà il 5 settembre con il cinquantaduesimo numero di I Love Paperopoli. Uscirà infatti, per la prima volta nel panorama del merchandising Disney mondiale, una riproduzione tridimensionale di Bum Bum Ghigno, il simpatico papero di Corrado Mastantuono! Se il personaggio vi ha sempre attirato o volete conoscerlo meglio, novembre vedrà anche l’uscita di Topolino Extra Edition 3, lui dedicato.

I Love Paperopoli - Bum Bum Ghigno
Un piccolo Bum Bum tutto per noi.

Settembre vedrà infine una nuova rivista che, come Zio Paperone, vedrà il suo primo numero allegato a Topolino a € 3,50. Topolino Junior sarà un giornale dedicato all’età prescolare. Insomma, probabilmente non è per voi che state leggendo questo articolo, ma, ehi, se avete bimbi in famiglia, insegnerà loro a disegnare e scrivere con Topi & Paperi!

Ducktales 2017: Gran Finale di stagione

Tutte le trame e i nodi giungono al pettine, nel clamoroso finale della prima stagione di Ducktales! La serie dimsotra il tutto proprio valore nello sviluppo di una trama orizzontale coi fiocchi. Tra scontri generazionali, battaglie finali a colpi di magia e cliffhanger da manuale, la serie si proclama una vera rivelazione del parco offerte dell’animazione televisiva Disney, riuscendo ad ammiccare tanto al vetusto fan alla ricerca di nostalgiche citazioni, tanto al novizio e acerbo appassionato. Punto forte di questa serie è sicuramente la libertà di rielaborazione data dall’assenza della necessità di un bagagli culturale pregresso. Ma, per una migliore analisi, si rimanda all’articolo apposito.

Cosa ci attende a Settembre 2018?

Ci attende l’undicesimo volume della Don Rosa Library, il primo di Topolino Junior, l’ultimo albo singolo di Pk Giant con la storia Un solo respiro e il terzo di Zio Paperone con la seconda moneta allegata.

Ma cosa ci aspetta sulla testata maestra?

  • Topolino  3276: per la rubrica Guida a Topolinia, una storia dedicata a Zapotec e Marlin, inoltre in allegato a € 3,20 la Comic Pen;
  • Topolino 3277: recensione de Gli Incredibili 2, l’ultimo film Disney-Pixar e continua la TopoTravel;
  • Topolino 3278: si conclude il TopoTravel di Pisapia e ritorna la serie Topolinia 20802 e a € 3,50 il primo numero di Topolino Junior in allegato;
  • Topolino 3279: inizia un nuovo ciclo, dedicato alla passione per il calcio e alle collezioni, con il primo di cinque allegati Quackball Cards a € 3,20.

E in più, per I Love Paperopoli:

  • I Love Paperopoli 52: 1 parte casa Bum Bum Ghigno + Bum Bum Ghigno;
  • I Love Paperopoli 53: 1 parte stadio + 1 tassello base;
  • I Love Paperopoli 54: 1 parte stadio (campo e bandierine) + 1 albero;
  • I Love Paperopoli 55: 1 parte stadio.

Come sempre, se questa rubrica vi è piaciuta e volete che continui nei prossimi mesi, non mancate di faro sapere, su Facebook o sul sito!

Kappa Jack

Precedente Moby Dick - Recensione Successivo Quacke - Il primo peccato [RECENSIONE]